Lista di cose da fare prima di partire – Sardegna

Manca ancora un po’ di tempo (40 giorni) alla nostra partenza, ma sto già pensando alla lista di cose da fare prima di partire per la Sardegna.

No, non è vero che ci sto già pensando 😂 però vorrei! Quindi, pensare al fatto che vorrei pensarci per tempo, senza arrivare al giorno prima con ancora la valigia da fare e le ultime cose da comprare, secondo me vale come segno di maturità e di responsabilità.

Ok, non ci credo neanche io alle palle che sto scrivendo, ma facciamo finta che sia tutto vero!

 

 

Quindi, ragazzi, quali sono le cose principali da fare prima di partire per la Sardegna?

 

Punto 1. Capire dove andare

dove_andare_sardegna

 

Ecco, questo mi sembra davvero importante. Molto più importante del dimenticare lo spazzolino o le pinne. In realtà so che andremo a Nurri (ridente località poco turistica in mezzo alla Barbagia) ma so anche che non ci andremo subito. Vi spiego: la nostra nave, il Mega Express 3 di Corsica Sardinia Ferries, attraccherà nel porto di Golfo Aranci all’alba. Abbiamo deciso di fare una tappa intermedia di 3 o 4 giorni in qualche località di solo mare, serviti e riveriti in un hotel che sia abbastanza figo possibilmente sulla spiaggia.

La scelta, però, non è facile. Siamo arrivati, dopo ampia scrematura, a dover decidere su due destinazioni, completamente opposte, che sono: Cala Gonone (o giù di lì) e Bosa (e/o Bosa Marina)

 

 

Appunto, Cala Gonone e Bosa sono completamente opposte: una a destra e una a sinistra; una a est e una a ovest; una di qua e una di là… Quindi? Ecco, non lo so. Ma se avete suggerimenti, citofonate!

 

Punto 2. Capire cosa portare

Questo sembra facile, ma non lo è. O meglio lo è se viaggi senza pargoli al seguito, ma da quando c’è Cricri fare la valigia è decisamente più impegnativo. Ok, le cose essenziali le ho già raccontate nel post “Cosa mettere in valigia“, quindi quelle me le ricordo sempre (o quasi) ma poi ci sono tutta una serie di cose che cambiano a seconda della destinazione ma che sono fondamentali.

Ed è qui che mi viene in soccorso Stefania del blog Con la valigia arancione (che trovate anche sulla pagina ufficiale di FB) che mi ha aperto un mondo con le sue checklist! Lei si che è una super mamma-viaggiatrice… Il suo Alessandro ha già fatto più viaggi di quanti ne abbia fatti io in tutta la mia vita (eh ma recupererò, caro Ale)!

Ma torniamo alle Checklist di Stefania, che sono tre e che sono ormai diventate indispensabili per tutti i miei spostamenti, anche per brevi gite fuori porta:

Scaricatele ragazzi: mi ringrazierete (va beh, ringrazierete Stefania) e le terrete sempre con voi, per ogni viaggio!

 

Punto 3. Organizzare il compleanno di Cricri

compleanno-in-sardegna

 

Si, perchè il giorno del suo quarto compleanno saremo in Sardegna. Cosa fare? E chi lo sa! Potremmo organizzare una festa in piscina al lago… oppure, con qualcuno del posto, una bella serata a base di malloreddus, porcetto, mirto e fildiferru… non lo so.

Vi confido che questa decisione sarà molto combattuta e difficile. Ma vi assicuro che Cricri non rimarrà deluso e si divertirà un sacco, in attesa di tornare a casa e festeggiare con i suoi piccoli amici con qualche giorno di ritardo!

 

Ok, diciamo che le cose essenziali ve le ho dette. E, a proposito di questa isola bellissima che è la Sardegna, ho un regalo per voi: la volete una Lonely Planet completa? Iscrivetevi o commentate e io ve la regalerò!

Vi abbraccio e faccio il conto alla rovescia per la partenza!

Cinzia ❤

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.