acquario-di-genova

Una giornata all’Acquario di Genova. Un’esperienza unica!

Una domenica grigia e piovviginosa si è trasformata in una bellissima giornata trascorsa all’Acquario di Genova con Cricri e la mamma (il papà doveva lavorare!)

galeone-genova-porto-antico
Cri e il galeone dei pirati!

Alle 10.00 eravamo già a gironzolare per il Porto Antico e, dato che le previsioni promettevano acqua da lì a poco, abbiamo deciso di fare un giro sul Bigo prima di entrare all’Acquario!

Ma cos’è il BIGO?

Il Bigo è una struttura architettonica presente nel Porto Antico di Genova progettata da Renzo Piano per le Colombiadi del 1992.
Il nome e il design si ispirano al bigo, ovvero la gru usata per il carico e lo scarico delle merci nel porto di Genova.
Il Bigo possiede, oltre ad una funzione di immagine, anche una funzione strutturale (sostiene, infatti, il tendone della piazza delle feste) e una turistica: è un ascensore panoramico che sale fino a 40 m di altezza e ruota a 360 gradi.
Che dire, Cri era felicissimo di quel giro sull’ascensore grande grande!!

Ma torniamo al motivo principale che ci ha portati a Genova, ovvero la visita all’Acquario. Ci siete mai stati? Io si. C’ero già stata 3 o 4 volte nel corso degli anni, ma diciamo che questa è stata la più bella, perchè vista attraverso gli occhi di un 4enne!

Acquario di Genova. L’acquario più grande d’Europa

Ebbene si, è l’acquario con la più ricca esposizione di biodiversità acquatica in Europa!
Il percorso espositivo, che si estende su 27.000 mq, mostra più di 70 ambienti diversi e circa 12.000 esemplari di 600 specie, provenienti da tutti i mari del mondo. Da quelle più rare a quelle più note; dai pinguini agli squali. E poi meduse, foche, stelle marine e coloratissimi pesciolini tropicali…
L’intera visita si può fare in 2h30/3h00 ma, naturalmente, è soggettivo (io sarei stata 3 ore solo a vedere i delfini saltare)

acuqrio-di-genova

Cosa si può fare all’Acquario di Genova?

Ma un sacco di cose! Ad esempio ci sono le Esperienze speciali, visite guidate da esperti che permettono di scoprire le aree e i laboratori solitamente non aperti al pubblico (il ticket è acquistabile lungo il percorso), o le iniziative A tu per tu, 34 incontri settimanali completamente gratuiti in cui lo staff mostra ai visitatori tutti i segreti e le cuiriosità degli animali.
Volete qualche esempio pratico? Eccovi serviti:

  • La laguna tropicale: presso il padiglione Biodiversità (tutti i giorni alle 10h45
  • La costa dei delfini (outdoor): presso il padiglione Cetacei del piano superiore tutti i giorni alle 12h00 e alle 16h15
  • La costa dei delfini (indoor): presso il padiglione Cetacei del piano inferiore tutti i giorni alle ore 14h15
  • L’area Blu Safari: presso il padiglione Biodiversità il martedì, il giovedì e il sabato alle ore 14h45
  • La baia degli squali: presso la vasca degli squali il kercoledì, il venerdì e la domenica alle 14h45

Sono davvero tutte esperienze bellissime, ve lo assicuro! Per non parlare del Mondo dei Ghiacci, dove sarei stata ore ed ore a guardare i pinguini…

acquario-di-genova-pinguini
Io me li immagino chiacchierare come Pingu…
acquario-di-genova-pinguini
Mi butto!!

o le meduse… che se ne becco una in mare scappo come se avessi visto uno squalo bianco, ma viste così… sono di una bellezza unica!

acquario-di-genova-meduse
no, vabbeh…
acquario-di-genova-meduse
parliamone!

La mission dell’Acquario di Genova

E’ quella di informare e sensibilizzare il pubblico sulla conservazione, la gestione e l’uso sotenibile degli ambienti acquatici, per promuovere comportamenti positivi e responsabili.
L’Acquario di Genova, da sempre, rispetta e tutela ogni esigenza dei suoi ospiti/animaletti, effettuando, inoltre, visite veterinarie periodiche e ricerche scientifiche a cura di un team altamente specializzato.
Per garantire, quindi, il benessere di tutti gli animali siamo tenuti, noi visitatori, a rispettare piccole e semplici regole, che non dovrebbero neanche essere elencate ma io ve le elenco lo stesso:

  • Non usare il flash per fare le foto
  • Non gettare oggetti nelle vasche
  • Non gettare cibo agli animali
  • Non sbattere le mani sui vetri
acquario-di-genova

I servizi dell’Acquario di Genova

Sono tanti! Durante la vostra visita avrete a disposizione tutto ciò che vi occorre come, ad esempio, un bar e un ristorante… perchè la fame arriva all’improvviso e mangiare anche solo che un pezzo di ottima focaccia genovese… beh, che ve lo dico a fare!

Se è inverno e non volete girare tre ore con la giacca in mano potete usufruire del servizio guardaroba; se avete infanti pannolinati potete usare uno dei 6 fasciatoi sparsi per il percorso; potete acquistare un presente (per voi o da regalare) in uno dei due Gift Shop; potete fare dirette Instagram perchè c’è la WiFi libera; potete farvi fare una foto ricordo all’ingresso con una delle mascotte, e poi decidere se comprarla o no… visto quante cose?!

L’Acquario di Genova è aperto tutti i giorni dell’anno. Si, anche a Natale. La zona è piena di parcheggi, free e a pagamento. La viabilità di Genova, in questi ultimi mesi, ha subito qualche modifica a causa della tragedia del Ponte Morandi, ma la zona è comunque facile da raggiungere (info dettagliate le trovate qui)

Ora non vi resta che andare. Prendete la macchina, il treno, l’aereo, quello che volete ma andate a fare un giro in questo posto magico che è l’Acqurio di Genova. E poi ditemi!

Cliccando qui potete consultare un’ampia lista di sistemazioni, nel caso vogliate fermarvi qualche giorno. Perchè Genova è bellissima, Genova è Superba, Genova ha bisogno di tutti noi <3

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.