cura della pelle in volo

La skincare routine prende quota

I consigli di FOREO per avere una pelle perfetta anche dopo il decollo 🛫

Le tanto agognate vacanze estive sono finalmente alle porte; è dunque tempo di sole, di mare e di voli aerei verso le mete dell’estate!
Ma con l’ambiente in cabina tre volte più secco del deserto del Sahara* (😨) il volo potrebbe incidere negativamente sulle condizioni della nostra pelle.

Il beauty brand svedese FOREO ha scelto di rivelare gli step per la perfetta beauty routine ad alta quota, per farci scendere dall’aereo con una pelle fresca e raggiante e non come degli zombie!

Il primo passo per una pelle luminosa e sana, specie quando il calo dell’umidità tende a farla seccare, è l’idratazione! Idratazione sempre!
Prima di salire a bordo è importante pulire la pelle in profondità, se con il LUNA 3, nuovissimo e rivoluzionario dispositivo di FOREO, abbinato al detergente Micro-Foam, ancora meglio!

Il detergente rimuove le impurità e idrata la pelle alla perfezione, grazie alla combinazione di aminoacidi e vitamina E; il LUNA 3 è fighissimo.

skincare Luna 3 di Foreo

So che il solo fatto di essere fighissimo non è abbastanza, ma posso assicurarvi che ha un sacco di altre proprietà che vi faranno innamorare al primo utilizzo!

Ma tornando al senso principale di questo articolo, vi faccio una domanda: quanta acqua perdiamo durante un volo di… facciamo 10 ore?

Durante un volo di 10 ore, gli uomini possono perdere circa 2 litri d’acqua e le donne circa 1,6 litri. 
Ciò significa che su un volo da Londra a Sydney un passeggero potrebbe perdere fino a 4 litri di liquidi, cioè l’8% dell’acqua corporale.

Yasmin Badiani

Giuro, non l’avrei mai detto!

Proprio per questo motivo è importante bere molta acqua già prima di imbarcarsi, per aumentare i livelli di idratazione, e poi, una volta decollati, l’Aerospace Medical Association consiglia di bere circa 0,2 litri d’acqua ogni ora di volo!

La disidratazione è un grosso problema quando si viaggia in aereo.
Il problema sorge a causa di lunghi periodi di tempo in un ambiente a clima controllato dove l’umidità relativa può raggiungere il 10-15%, che è tre volte più secco del deserto del Sahara*

sempre Yasmin Bandiani

Un altro prezioso consiglio che ci arriva dritto dritto da Manhattan (o meglio, dalla Direttrice del Clinical Research in Dermatology del Manhattan’s Marmur Medical, Melissa Levin) è quello di evitare di volare stuccate truccate tipo Moira Orfei. Si, ne ho viste parecchie, ahimè.
Anche tenere nel bagaglio a mano un idratante spray, magari contenete acqua di rose, non sarebbe malaccio (parola dell’Emirates Cabin Crew)!

Skincare routine: non finisce qui…

Un altro ottimo metodo per aumentare sia l’idratazione che il comfort durante il volo è quello di applicare una maschera… anzi, una smart mashera!

Per i timidi che vogliono evitare di mostrarsi in pubblico con il viso coperto da una maschera in tessuto c’è UFO di FOREO, il compagno di volo perfetto!

skincare Ufo di FOREO

Si tratta del primo dispositivo per l’applicazione della maschera in modo smart al mondo che ha debuttato nel mondo della moda sui volti delle modelle alle sfilate di Victoria Beckham durante le fashion week di Londra e New York.
Il suo punto di forza? La capacità di trasformare una semplica maschera viso in un lussuoso trattamento spa

Saremo anche un brand nato in Svezia, ma vogliamo che i benefici dei nostri prodotti siano percepiti in tutto il mondo. Il nostro obiettivo è trasformare le routine in rituali, rendendo i nostri prodotti la base di partenza per la routine skincare dei nostri clienti non solo a casa, ma anche in viaggio.
I nostri dispositivi sono sicuri da imbarcare e la nostra presenza sempre crescente nel settore viaggi sta migliorando lo stile di vita di ogni tipo di viaggiatore, rendendo la cosmesi di lusso un piacere alla portata di ogni passeggero economy, business e oltre.

Steve Thomson, CMO di FOREO

La mia skincare routine

Che dirvi, io sto utilizzando LUNA PLAY PLUS di FOREO (che ha un prezzo super abbordabile) soltanto da qualche giorno ma vi assicuro che noto già dei miglioramenti sulla mia pelle!
Lo uso una volta al giorno, per circa un minuto, con un detergente abbastanza “schiumoso” oppure con un semplice latte. Lasciatemi ancora qualche giorno e vi racconterò tutto nei dettagli!

E comunque, come vi ho detto all’inizio… ve ne innamorerete subito!
Non mi credete? Provate, e poi fatemi sapere!

skincare Luna Play Plus di Foreo
Il mio LUNA PLAY PLUS di FOREO ❤

Io non posso davvero più farne a meno e, sicuramente, viaggerà sempre con me perchè è super pratico e adatto a stare comodamente in borsetta! Anzi, devo aggiungerlo alla lista delle cose che non possono mancare nella mia valigia!

Sembro proprio una vera signorina!!

Vi abbraccio a attendo i vostri commenti! 😘


Booking.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.