Verona_Flover_renna

Villaggio di Natale Flover: magia alle porte di Verona

Ho trascorso il weekend dell’Immaccolata a Verona, da mia sorella, che ci ha portati a scoprire un luogo magico… il Villaggio di Natale Flover
Infatti, il garden center Flover ogni anno, da ben 22 anni, si trasforma in un villaggio natalizio in cui tornare bambini e sognare in mezzo alle mille lucine, decorazioni, elfi e folletti!

Il Villaggio di Natale Flover: atmosfera magica 

Il Villaggio di Natale Flover, oltre ad essere un Villaggio natalizio, è un vero e proprio super negozio in cui potete trovare qualsiasi cosa natalizia vi passi per la mente. Di qualisiasi forma. Di qualsiasi colore. E di quel colore, qualsiasi tonalità 😱

Io, personalmente, avessi avuto una villa immensa, piena di stanze e fossi stata ricca come la Ferragni, avrei comprato almeno 5 alberi (con annessi addobbi): uno bianco e rosso, uno rosa, uno azzurro, uno d’oro e uno d’argento.

Verona_Flover_albero
Flover_albero_rosa

Ma, aihmè, non ho la villa e non sono ricca quindi ho comprato soltanto una pallina personalizzata da appendere a Spelacchio (si, il mio albero sembra Spelacchio, ma è moooolto più piccolo!)

All’interno del Villaggio di Natale ci sono gli artigiani che decorano palline con scritte, disegni… creano veri e propri capolavori!

Io ho scelto una pallina rossa e ci ho fatto scrivere Cristian in oro… è bellissima!

La pallina personale di Cricri!

E poi c’è l’Ufficio Postale per lasciare le letterine; c’è l’Elfo addetto allo smistamento della posta, c’è una Befana che vola su una Vespa, c’è una renna che canta le canzoncine, orsi che sciano, folletti in deltaplano… no vabbeh: dovete vederlo!

Il Villaggio di Natale Flover: outdoor

E certo, c’è anche tutta la parte esterna!! C’è il trenino che ti porta in giro, c’è Babbo Natale in funivia, c’è un mega-orso tutto luccicoso con cui fare una bella foto… tipo questa qui sotto fatta ai due terremoti (Cri e Diego)

Villaggio-flover-Verona
Sembrano angioletti…

E poi c’è la zona riservata agli spettacoli. Si perchè tutti i giorni, in orari prestabiliti, vengono organizzati spettacoli tipo “La Baita di Babbo e Mamma Natale“, oppure “Alla ricerca del giocattolo perfetto“… cose così! 

Magiare al Villaggio di Natale Flover

La cucina del Villaggio offre una vasta scelta enogastronomica che va dal super menu natalizio al semplice spuntino veloce! 

E poi ci sono gli eventi particolarmente golosi, come la Choco Fest, la Festa della Pizza e la Festa Tirolese. Ma non è tutto…

Tutti i venerdì i bimbi possono andare a Cena con Babbo Natale con musica, animazione e, naturalmente, Babbo Natale in persona!!

Infine, per le mamme, c’è la dispensa di Mamma Natale dove poter acquistare (e assaggiare) prodotti artigianali come dolci, composte e confetture speciali, miele, farine, vino, olio, distillati e cioccolato. 

Il Villaggio di Natale Flover: info utili

Innanzi tutto vi dico che il Villaggio di Natale Flover si trova a Bussolengo (in via Pastrengo, 6). E’ aperto tutti i giorni fino al 6 gennaio (no, in realtà il 25/12 e l’1/1 è chiuso).
L’ingresso è gratis dal lunedì al venerdì; sabato e domenica costa 2 Euro.

Le mie conclusioni

Da vedere! Non aspettatevi cose tipo Gardaland, perchè rimarrete delusi! Ma è un ottimo luogo in cui portare i vostri bimbi e approfittare per un po’ di sano shopping natalizio!
E per una cioccolata calda con la panna!

16 pensieri riguardo “Villaggio di Natale Flover: magia alle porte di Verona

  1. Ma dai, sai che pur abitando vicino a Verona non ho mai sentito parlare di questo posto? bellissimo, fa proprio tanto tanto Natale. Devo dirlo alle mie nipoti che vanno pazze per queste cose

  2. L’atmofera Natalizia rende tutto più bello e magico. Non importa se non è Gardaland. Sono certa che i bambini si divertono anche guardando gli alberi e la casetta degli elfi.

  3. Quando avevo letto Villaggio di Natale, ammetto di aver ipotizzato una sorta di mercatino di Natale, modello Alto Adige o giù di lì (Verona d’altra parte è splendida in questo periodo) invece mi ritrovo in una specie di paese dei balocchi, perchè per me tutto quello che è Natale equivale a mondo delle fate, magia, luci…
    Neanche io sono la Ferragni e neanche ci vado vicino (ma l’albero rosa non l’avrei preso neanche se fossi miliardaria), quindi anche io mi sarei all’incirca limitata ad ammirare il tutto e magari una bella pallina con i nomi di noi tre: mio, di mio marito e di mio figlio <3

    1. Le palline col nome sono una figata… gli alberi, se non ti piace quello rosa, li trovi di altre mille colori… c’è da diventare scemi!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.