aprile

The best of aprile. Il meglio e il peggio


Se aprile è già primavera, non si sta al fresco neanche in galera

Proverbio metereologico

Caro aprile, cosa hai portato di buono oltre al dolce dormire? Niente, come al solito.

Io non so, cari mesi, fate tutti così… devo aspettare ottembre per una gioia? Probabilmente si.
Ma vogliamo vedere nel dettaglio il resoconto di aprile? Che poi non è andato così male come dico!

The best of chiul

Io e Gian abbiamo vinto un prosciutto. Un Jamon Serrano per l’esattezza… Un’intera zampa con tanto di porta prosciutto in legno e coltellazzo!
L’abbiamo vinto prendendo due numeri alla lotteria del bar, dopo un caffè e quando ho scoperto che saremo stati i proprietari di quel ben di Dio non ci potevo credere!

Noi, che non abbiamo mai vinto nulla, siamo andati a casa con un prosciutto sotto braccio!

Dopo qualche giorno l’abbiamo portato dal macellaio per farlo dividere in un po’ di pezzi, che abbiamo dato in giro (non si può mangiare prosciutto ininterrottamente eh).

The best of gite e cagionevolezza tutto insieme

Si, perchè come ogni anno siamo andati nelle Marche, e fin qui… Siamo partiti il sabato mattina e la gola mi dava un po’ di fastidio… ma si, è solo un grattino, vedrai che passa…

Certo, come no.

Sabato, dall’aperitivo in poi… MORTA.

via GIPHY

La febbre era bassa, tipo 37.5°, ma io vi giuro che non sono mai stata così male: tremavo, non riuscivo a camminare perchè mi sentivo le gambe spezzate, brividi, freddo tipo che al ristorante son stata con giacca sciarpa e, se lo avessi avuto, mi sarei messa pure un berretto.

Gnocchi al sugo di anatra e piccione ripieno sono riuscita comunque a mangiarli.

Cinzia

Ho preso Oki, Tachipirina e Brufen. Ho spruzzato un affare, di cui non ricordo il nome, in gola e alla fine sono andata a dormire.

Il giorno dopo stavo meglio, ma non meglissimo. Abbastanza meglio da poter fare una scorpacciata di ottimo pesce a Marotta (a pranzo) e di ottima pizza (a casa con tutti i miei mille cugini) a cena.

E per finire la serata… torta a sorpresa per Gian, che festeggiava il compleanno!!

buon compleanno the best of cibo
In realtà era un tiramisù, anzi due! Complimenti a mia cugina Dani!

The best of sono caduta

Era Pasquetta. Sulla spiaggia c’era una manifestazione con i cavalli (no, non sono caduta da cavallo… e chi ci sale su un cavallo? 😂 Non scherziamo) e siamo andati a dare un’occhiata.

Accanto alla spiaggia con i cavalli c’è la giostra e Cri voleva fare un giro con suo cugino. Ok Cri, vai che mammina arriva

via GIPHY

Non sono caduta da un gabinetto ma il volo è stato più o meno uguale. Porca miseria che dolore… avevo le lacrime 😥
Avevo appena finito di dire a mia madre che il ginocchio (sinistro, quello malato) mi faceva male… ecco, mi sono “spaccata” il destro!

Due volontari della CRI (che erano lì per via dei cavalli) mi hanno presa a braccetto e mi han fatto salire sull’ambulanza per medicarmi le due ferite a ginocchio e tibia.

Per i jeans completamente strappati, invece, non hanno potuto fare niente.

Zoppicante, la mia giornata è andata avanti. Il giorno dopo è uscito il dolore alla spalla, al braccio e a tutto il fianco destro.

The best of dreams

Ho fatto una shipvisit. La mia prima shipvisit. Spero. Spero ce ne siamo altre! 😍
Mi hanno chiesto di accompagnare un gruppo a visitare la Costa Diadema… per molti di voi sarà una baggianata ma vi assicuro che per me, affetta da navite acuta, è stato la realizzazione di un sogno!!

costa diadema the best oh sogni

E poi ho una bella cosa nel cassetto dei sogni di cui, però, non posso dirvi nulla… dovrete aspettare ancora!

The best of amici

I miei, non quelli di Maria! Dopo aver rimandato mille volte perchè uno lavora, uno gioca, i bimbi malati, e chi più ne ha più ne metta, ci siamo riusciti!

Lasagne e vino come se piovesse, bambini urlanti e felici per casa, e ottimi amici! Pochi, ma buoni… molto buoni!

the best of amici di cinzia bellucci

Ora vediamo maggio cosa ci porterà. Speriamo il sole e il caldo perchè io non ne posso più di andare in giro con la sciarpa!

Ah, niente. Io la sciarpa ce l’ho anche in estate! Forse, dopo che mi avranno tagliato la gola, la toglierò!

Buon maggio a tutti! 😘

18 pensieri riguardo “The best of aprile. Il meglio e il peggio

  1. Vedo che sei come me: nemmeno la febbre, la bronchite e la tonsillite riusciranno a fermare la nostra fame 😂
    La caduta dev’essere stata terribile: a me era successo una volta in California – l’unica della mia vita in cui non avevo fatto l’assicurazione – di cadere da una scala, strappando i jeans, imbrattandoli di sangue e facendomi male ovunque.
    Che bello la visita sulla nave: non vedo l’ora di leggere le tue impressioni!

    1. Niente e nessuno fermerà la nostra fame!! La caduta si, è stata terribile e ho ancora male adesso… che botta!!

  2. Pensavo che la sciagura dei malanni fosse solo a casa nostra!! Quest’anno non se ne esce. Altro che è solo un grattino!! Per fortuna che ci sono gli amici che organizzano un barbecue a casa tua, così, a sorpresa, e tu sei beatamente in pigiama con la maschera opacizzante sul viso.

    1. I malanni non ci mollano un attimo, porca Eva! Tu in pigiama con la maschera opacizzante e gli amici che ti preparano il pranzo… toppissima!

  3. Come ti capisco. La mia unica sciagura del mese di aprile è che è stato un mese di acqua e vento freddo che sembrava di essere a novembre. Speriamo che il mese di maggio vada meglio. E mi sono presa un bel mal di gola con annesso raffreddore, che spero passino in fretta. Poi, in realtà, per me è stato un mese pieno di gioie e di successi professionali, se pur piccoli, ma per me molto importanti. E ho concluso in bellezza con una piccola vacanzina a Rimini.

    1. Guarda, se parliamo di tempo malefico io ti dico che non ne posso più. Non sopporto più il vento, il freddo, i brividi… speriamo davvero che maggio ci porti un po’ di calore! I successi, anche se piccoli, danno sempre grandi soddisfazioni, ti capisco! E la vacanza a Rimini… beh, alla grande!

  4. Per fortuna i malanni non si abbattono solo su di me! Io bloccata con la schiena, un dolore atroce, ma nemmeno questo ha fermato la mitica grigliata del primo maggio…

    1. Ah ah!! No, non mi abbatto!! Dovessi stare a casa ogni volta che mi viene la febbre uscirei un mese all’anno!!

  5. Anch’io sono molto cagionevole e la gola è proprio un punto debole come per te.. e sempre durante le vacanze e le feste! Non ho mai fatto nemmeno io una shipvisit, sembra davvero carino!

  6. I tuoi best of mi fanno sempre ridere. E’ davvero un piacere leggerti. Anche se mi spiace per tutte le tue disavventure da “pierina”. Ma è questo il bello: prenderla con filosofia come fai tu e saperne ridere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.